Luxottica: intesa sul premio di risultato

Questa mattina, in un incontro in video conferenza, le rappresentanze sindacali nazionali e territoriali e le RSU di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil hanno sottoscritto con i rappresentanti dell’azienda l’intesa sul premio di risultato consuntivo 2020.

Siamo soddisfatti per il raggiungimento di questo risultato che migliora sensibilmente le condizioni economiche delle lavoratrici e dei lavoratori. Questo premio, valutato attraverso l’indicatore di bilancio consolidato del gruppo Essilor – Luxottica, supera le nostre aspettative per quanto riguarda l’importo complessivo”: hanno dichiarato le segreterie nazionali di Filctem, Femca, Uiltec presenti alla trattativa.

Ad un premio di base uguale per tutti i lavoratori di 1420€ – fanno presente i rappresentanti sindacali – , si andrà ad aggiungere una componente legata alla prestazione individuale, valutata sul conteggio delle presenze, una componente legata all’anzianità di servizio e alla presenza in flessibilità positiva. Novità in via eccezionale è il riallineamento tra periodo di maturazione dell’importo del premio relativo al 2020 e il periodo di conteggio di tutte le assenze dovute. Perciò verranno conteggiate unicamente le assenze effettuate da Maggio 2020 a Dicembre 2020.  Saranno sottratte dal conteggio tutte le assenze dovute alla malattia Covid-19, alla quarantena, all’allontanamento precauzionale richiesto dall’azienda e alla cassa integrazione. Inoltre, verrà considerato giorno di presenza qualsiasi altro tipo di congedo parentale, così da tutelare anche i soggetti più fragili. Il premio – fanno notare le organizzazioni sindacali- sarà detassato sulla base del miglioramento degli indicatori ‘cancello’ previsti dal contratto integrativo in essere. L’azienda riconoscerà eccezionalmente sul totale importo del premio relativo al 2020 una maggiorazione, pari al 30 %, che decideranno volontariamente di trasformare parte o tutto il premio in welfare. Di conseguenza, un lavoratore che dovesse raggiungere il massimo complessivo del risultato e volesse convertirlo totalmente in welfare, potrà ottenere un premio totale superiore ai 2700 euro. Restano, tuttavia, alcuni temi aperti inseriti nel contratto integrativo aziendale, quali ad esempio il part time incentivato, l’orario di lavoro, lo smart-working e i comportamenti organizzativi, per i quali abbiamo ottenuto disponibilità aziendale di un ulteriore momento di approfondimento e monitoraggio” hanno concluso le segreterie nazionali al termine dell’incontro.

 

210427 CS Unitario Luxottica Premio di risultato consuntivo 2020_2

 

Roma, 27 aprile 2021

A cura della FEMCA CISL

Condividi
Tagged , , , .

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.