Radio: Pacchetto azionario, tassazione lavoratori dipendenti.

Lo speciale radiofonico di questa settimana è dedicato a:

  • Pacchetto azionario; 
  • Tassazione lavoratori dipendenti;

In studio:

  • Paolo Chissalè, RSU FEMCA CISL Belluno Treviso Luxottica Agordo;

 

  • AZIONI 80° COMPLEANNO Leonardo Del Vecchio

 Nel 2015, in occasione del suo 80° compleanno, il Presidente Leonardo Del Vecchio, ha erogato ai propri dipendenti a tempo indeterminato delle società italiane di Luxottica, un pacchetto di azioni proporzionale all’anzianità aziendale maturata da ciascuno fino al momento. Tali azioni sono state depositate in un conto titoli c/o la Fiduciaria Cordusio di Milano le cui spese sono a carico di Luxottica. In questi giorni, a ridosso della scadenza del vincolo sulle azioni, a tutti i titolari del pacchetto sopraddetto, l’Azienda ha consegnato una busta contenente le istruzioni e la modulistica necessaria. Ai lavoratori assenti la scorsa settimana, la busta è stata inviata per posta. Inoltre nei singoli stabilimenti saranno garantiti degli Info-point per dare la necessaria assistenza a tutti quelli che avessero necessità: informazioni e consegna modulistica. Nello stabilimento di Agordo lo sportello sarà garantito tutti i giorni lavorativi dal 12 settembre al 9 ottobre. L’invito è quello di provare a leggere le istruzioni e non arrivare all’info-point con la busta ancora chiusa e fare la figura di chi è capace di mangiare solo la pappa pronta!! Leggete e fatevi chiarire i dubbi!!

Il 15 Ottobre prossimo, scadrà il vincolo su tali azioni, pertanto ciascun dipendente avrà tre opzioni:

  • Mantenere le azioni nel conto titoli c/o Cordusio (gratis per altri 12 mesi);
  • Vendere;
  • Trasferire le azioni in un conto titoli personale;

Cosa fare a seconda dell’opzione prescelta:

Mantenere: niente;

Vendere o Trasferire: Compilare il mod. A (contenuto nella busta) barrando la scelta effettuata.

ATTENZIONE verificare la correttezza dell’IBAN (vedi fusione recente di banche) e ricordarsi di dare un recapito (cellulare e/o mail per essere contattati)

consegnarlo all’infopoint unitamente alla copia di un documento di identità

ENTRO IL 9 OTTOBRE 2018

DOPO IL 15 OTTOBRE

         Buttare via il mod. A

Opzioni: vendere o trasferire >> usare solo il mod. B

Compilarlo e inviarlo a Cordusio tramite mail o fax.

Eventuali informazioni presso lo sportello WELFARE360° curato dalla RSU FEMCA CISL.

 

  • TASSAZIONE LAVORATORI DIPENDENTI

Tutti si lamentano della pressione fiscale la cui percezione è diventata particolarmente opprimente. Nulla da eccepire, la pressione fiscale in Italia è fra le più alte d’Europa anche se in cambio i servizi non sono all’altezza di quanto viene prelevato.  Chi si lamenta a voce più alta sono imprenditori, liberi professionisti…

I lavoratori dipendenti solitamente tacciono, forse perché pagano meno tasse degli altri o più probabilmente non hanno la più pallida idea di quante tasse paghino? Nella peggiore delle ipotesi si lamentano a prescindere, ma si vantano di non capire niente di tasse e di non volere capire!!

Busta paga: è come un “film giallo”: se sai subito chi è l’assassino il resto non ha senso! Bisogna guardare il film dall’inizio!

Di solito la maggior parte guarda il numero in basso a destra che riporta il netto che il dipendente percepisce. Ma per capire da dove salta fuori quel netto, bisogna partire dall’inizio che è costituito dalla paga lorda; formata dall’Elemento Retributivo Nazionale (CCNL), dall’eventuale salario Aziendale (contrattazione aziendale) e dagli scatti di anzianità.
Tale lordo è soggetto a due tassazioni consecutive, nell’ordine trattenute INPS e trattenute IRPEF.

  • INPS = 9.49%  (Invalidità Vecchiaia Superstiti – CIGS, ANF…)
  • IRPEF = imposte redditi persone fisiche; imposta progressiva, a scaglioni crescenti di reddito vengono applicate percentuali di tassazione crescenti.
    Immaginate una scala: ad ogni gradino corrisponde un’aliquota che viene applicata al rispettivo scaglione di reddito:
fino a 15.000 euro 23%  
da 15.001 fino a 28.000 euro 27%
da 28.001 fino a 55.000 euro 38%
da 55.001 fino a 75.000 euro 41%
oltre 75.000 euro 43%

 

Calcolato l’ammontare della trattenuta IRPEF, lo stato applica uno sconto, la famosa DETRAZIONE FISCALE che varia a seconda della composizione e del reddito degli altri componenti il nucleo familiare, quindi del cosiddetto “carico fiscale”.

Es.: OPERAIO  LUXOTTICA 3° LIVELLO
   
LORDO imponibile INPS € 1755
trattenute INPS 9,49 € 167
imponibile IRPEF € 1588
trattenute IRPEF € 383
NETTO IN BUSTA € 1205,45
   
TOT TRATTENUTE € 550 (31.33%)

 

Ma non basta! Il datore di lavoro in qualità di sostituto d’imposta versa mensilmente all’INPS, senza passare attraverso la busta paga, il grosso dei contributi: il 31.10% del LORDO IN BUSTA con cui si pagano: IVS, Naspi, ANF, CIG, CIGS, Fondo Garanzia TFR, malattia e maternità.

Sono ALTRI 545.86 €uro che paghiamo senza esserne consapevoli. D’altra parte anche quando ne godiamo i benefici non siamo consapevoli che ce li siamo pagati!!

Riepiloghiamo:

CONTRIBUTI C/AZIENDA € 545
TRATTENUTE PREVIDENZIALI E FISCALI € 550
TOTALE PRELIEVO € 1095
% SUL LORDO 62
% SUL NETTO 91

 

Trattenute pagate tutte fino all’ultimo centesimo, non perché i lavoratori dipendenti siano esseri perfetti, ma perché sono state trattenute alla fonte!!

Senza possibilità di evasione fiscale o contributiva!

Referendum per eliminare il sostituto d’imposta: a beneficio di chi? Non certo dei dipendenti che avrebbero dovuto accollarsi l’onere di fare personalmente i versamenti INPS e IRPEF.

L’unico vantaggio sarebbe stato che improvvisamente avrebbero scoperto quanto pagano di tasse e contributi previdenziali.

A beneficio dei distratti ricordiamo che con il sistema “contributivo” l’importo della pensione sarà commisurato al valore dei contributi versati e che i dipendenti dei settori industriali sono i lavoratori  che con il 41,59 % pagano i contributi più alti.

Dipendenti pubblici: tra il 32,65 e il 33%

Artigiani e commercianti: 24%

Avvocati contributo minimo per il 2018: € 2.815,00… 4 mensilità di contributi dip. industria

 

…uovo oggi o gallina domani??

 

Per metterti in contatto con la RSU FEMCA CISL in Luxottica:

Facebook: https://www.facebook.com/magliettebluluxotticacisl

Twitter: @Maglietteblu

 

Coccarda logo Cisl 100 Sindacato

Gli speciali radiofonici  “Cisl, la voce dei lavoratori” vengono trasmessi

il mercoledì alle ore 10:30 (replica alle 18:30)

e domenica mattina alle ore 10:00

 

Frequenze per la provincia:

Belluno: 104 400

Feltre: 88.300

Agordo:97 800, 88200

Alto Cordevole: 102.200, 97 800, 91 700, 88.400

Val Biois: 103.800, 97 600

Val Del Mis Gosaldo: 102.200

…e in streaming su PC E Mobile (APP GRATUITE) su www.radiopiu.net

 

Per gentile concessione di Mirko Mezzacasa

19 settembre 2018

Posted in Glossario sindacale, Leggi e normative, Rubriche radiofoniche and tagged , , , , , , , , , , , .

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.